Il Progetto

L'idea

Oimmei Srls ha sviluppato un’app mobile nativa per iOS e Android: Modigliani Livorno. L’app sarà disponibile e scaricabile gratuitamente su App Store e Play Store.
L’iniziativa è senza scopo di lucro e nasce con l’obiettivo di far scoprire, o riscoprire, Amedeo Modigliani sia ai cittadini che ai turisti, del territorio, nazionali o stranieri, per valorizzare l’artista e il patrimonio culturale di Livorno.
Uno strumento digitale che permetta all’utente di avere una guida interattiva e innovativa da gestire in totale autonomia, facile da utilizzare grazie ad un’esperienza utente intuitiva e alla familiarità con lo strumento app e che propone un approccio al mondo artistico-culturale coinvolgente, ponendo l’utente al centro.

Finalità e target

Amedeo Modigliani è un illustre cittadino livornese, troppo poco presente in città e spesso conosciuto più per leggende che per la sua vera storia, persino dai suoi concittadini. Oimmei Srls vuole rispondere a questa esigenza di informazione con uno strumento digitale innovativo che possa raggiungere un pubblico diversificato, per provenienza, età e interessi, per far conoscere Livorno e Modigliani a un target ampio.
Modigliani Livorno si rivolge ai cittadini livornesi che vogliono conoscere o approfondire la conoscenza dell’artista, riscoprendo la propria città attraverso i luoghi significativi della storia di Modigliani. Si rivolge anche ai turisti locali, provinciali o regionali, e anche nazionali a cui sarà dato uno strumento per conoscere Livorno tramite una personalità di rilevanza mondiale. Infine, grazie alla versione inglese l’applicazione può essere utilizzata anche da turisti internazionali.
I diversi livelli di fruizione, la sua facilità di utilizzo e il livello di coinvolgimento, rendono l’app particolarmente indicata anche per le famiglie, che potranno trovare un modo interattivo e dinamico di scoperta culturale, e anche per i più giovani, che troveranno un approccio coinvolgente che ricorda i videogame.

Innovazione e creatività

Modigliani Livorno si caratterizza per facilità di utilizzo unita ad una totale autonomia di fruizione dei contenuti, offrendo una tipologia innovativa di visita culturale che si svolge tutta con il supporto del proprio smartphone, senza bisogno di strumenti esterni. L’applicazione si va ad allineare alle moderne tipologie di visita offerte da musei, centri espositivi e città a livello internazionale: l’utente, utilizzando il proprio smartphone è libero di fruire i contenuti come più crede adatto a sé, diventando centro focale, non semplice visitatore passivo che riceve informazioni ma coinvolto in prima persona.

La gamification, ovvero l’utilizzo di elementi derivanti dal contesto dei videogame, che nel caso dell’app è presente con la ricerca di luoghi e oggetti nascosti, è un elemento in più a favore del coinvolgimento degli utenti.

Modigliani Livorno è un’app nativa, cioè sviluppata ad hoc, con numerosi vantaggi tra cui la velocità, la personalizzazione su diversi tipi di devices e una migliore interfaccia e esperienza utente. Oltre alla customizzazione tecnologica derivante dall’essere un app nativa, Modigliani Livorno è anche personalizzata dal punto di vista grafico, grazie ad un’interfaccia grafica realizzata in base al progetto e ai vari devices e illustrazioni ideate e realizzate appositamente per il progetto che arricchiscono le varie sezioni.

Modigliani App Livorno Progetto

Ricadute positive e prospettive future

L’applicazione può contribuire ad aumentare il numero di turisti in città, sia turisti del territorio, che nazionali e internazionali, i quali attraverso la scoperta della città e dei luoghi di Amedeo Modigliani a Livorno potranno rimanere più tempo e programmare anche di ritornare per un tempo maggiore.
Il raggio d’azione dell’app copre una larga parte della città e permette quindi di scoprire zone significative ma anche di entrare in contatto con gli esercizi locali e con le realtà culturali cittadine.

L’applicazione, disponibile sempre, può anche essere utilizzata come elemento per creare iniziative culturali in città, che possono trasformarsi in occasioni di turismo e favorire l’economia locale.

Inoltre l’applicazione può essere ampliata, abbracciando ulteriori aspetti culturali, aggiungendo punti d’interesse, contenuti e diventando maggiormente approfondita. In più questa applicazione è scalabile, ovvero si presta perfettamente per essere riutilizzata, applicando la sua struttura a contenuti e contesti differenti.